Dark Door.

Mille porte si aprono dietro le nostre spalle. Porte elettroniche malevole. Seguo, sulla TV, una trasmissione che inneggia all’A.I. e ai magnifici benefici che ne avremo. Dopo l’entusiastico panegirico sulla cornucopia di sublimi vantaggi che ci pioveranno magicamente addosso…due righe distratte sulle questioni etiche. Una classica foglia di fico. Ma giusto per buttarla lì. IlContinua a leggere “Dark Door.”

Quis custodiet ipsos custodes?

Quis custodiet ipsos custodes? è una locuzione latina tratta dalla VI Satira di Giovenale, che letteralmente significa: «Chi sorveglierà i sorveglianti stessi?». Mai come in questo frangente crepuscolare, degli umani diritti, sentiamo la drammatica attualità di tale affermazione. App, database malevoli, tecnocontrollo, behaviorial software, spyware e malware di ogni sorta assediano la nostra libertà…ma chi ci vuole controllare insiste suiContinua a leggere “Quis custodiet ipsos custodes?”

Un giorno un’App ti arresterà.

Parliamo di tecnocontrollo? Oggi si vuol dare le ultime picconate alla nostra privacy, ai diritti civili e individuali. Una App nelle mani di chi ti controlla (Quis custodiet ipsos custodes?) ti monitorerà su base “volontaria” e i dati saranno trattati con il massimo rispetto dei regolamenti vigenti…bello crederci.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito