Recovery Fund.

A cosa serve il Recovery Fund? A formare nuovo debito. La Bce per adesso prosegue la linea di Draghi, il Whatever it takes, il male minore; un modo che tortuosamente rende de facto la Bce una sorta di prestatore di ultima istanza senza esserlo formalmente. La soluzione sarebbe avere la sovranità monetaria, ma guai a parlarne, vade retro. Di monetizzazione del debito idem; i paesi “rigoristi” non lo accetterebbero mai. Certo questi paesi si sono arricchiti non poco con l’avvento dell’euro, sottraendo quote di mercato ad libitum ai paesi più deboli. Ma di questo non vogliono sentire parlare. Quindi non rimangono che gli acquisti di titoli sovrani (e non solo) da parte di questa strana “Federal Bce”. In attesa di scegliere con che corda impiccarci: Mes, Sure, Recovery Fund.

Fund, appunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: